home page

Google



 

 

Istituzione dei codici tributo per il versamento dell’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali, sui compensi derivanti dall’attività di lezioni private e ripetizioni
Con la risoluzione n. 43/E del 16 aprile 2019 l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento, tramite modello F24, dell’imposta sostitutiva dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e delle addizionali regionali e comunali, sui compensi derivanti dall’attività di lezioni private e ripetizioni. Nello specifico i nuovi codici tributi sono: ‘1854’ denominato ‘Imposta sostitutiva Irpef e addizionali regionali e comunali sui compensi per lezioni private e ripetizioni – Acconto prima rata’; ‘1855’ denominato ‘Imposta sostitutiva Irpef e addizionali regionali e comunali sui compensi per lezioni private e ripetizioni – Acconto seconda rata o unica soluzione’ e, infine, ‘1856’ denominato ‘Imposta sostitutiva Irpef e addizionali regionali e comunali sui compensi per lezioni private e ripetizioni – Saldo’.
(Vedi risoluzione n. 43 del 2019)

 


copyright Studio Chirco Crema partita iva 01199450196 site by metaping srl