home page

Google



 

 

Rassegna Stampa di Lunedì, 22 Luglio , 2019
 
Per il patent box fai-da-te servono documenti idonei
Argomento:
Autore: Davide Cagnoni e Angelo D’Ugo
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Trib.pag: 20
Il decreto Crescita semplifica il patent box, ma impone particolare attenzione sugli aspetti documentali. La scelta di optare in autonomia per i conteggi sfruttando le previsioni dell’articolo 4 del decreto permette di accorciare significativamente i tempi per la determinazione del quantum del beneficio in ipotesi di utilizzo diretto dell’intangibile. Ma gli aspetti legati al set documentale non vanno trascurati. Set grazie al quale l’impresa potrà godere di una protezione sanzionatoria nel caso in cui dovesse emergere una contestazione sulla quota di reddito esclusa da tassazione che comporti una maggiore imposta a debito o un minor credito. In attesa di un provvedimento attuativo con le linee guida per la corretta predisposizione del set documentale, l’esperienza in tema di transfer princing consente di individuare gli aspetti che potrebbero far ritenere la documentazione predisposta dal contribuente in linea con le aspettative del Fisco, con conseguente disapplicazione delle sanzioni.


visualizza tutta la Rassegna Stampa di oggi


copyright Studio Chirco Crema partita iva 01199450196 site by metaping srl