home page

Google



 

 

Rassegna Stampa di Lunedì, 22 Luglio , 2019
 
Trust, la dotazione paga imposte fisse a prescindere dalla tipologia dell’atto
Argomento:
Autore: Angelo Busani
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Trib.pag: 25
Sembra consolidato in Cassazione l’orientamento secondo il quale l’atto di dotazione di trust, in quanto non inquadrabile come manifestazione di capacità contributiva, non rileva ai fini della applicazione delle imposte di donazione, ipotecaria e catastale in misura proporzionale. Si devono applicare solo le imposte in misura fissa. E ciò, indipendentemente dalla tipologia del trust che sia, caso per caso, oggetto di dotazione: in sostanza, quando la proprietà di un bene appartiene a un trustee, questi ha un programma da eseguire con riguardo a tale proprietà e, quindi, quando la proprietà gli è trasmessa, il suo patrimonio ha un incremento solo strumentale e transitorio, perché si tratta di un incremento finalizzato all’attuazione della volontà del disponente. Di qui la carenza di capacità contributiva nel frangente in cui il trustee viene dotato.


visualizza tutta la Rassegna Stampa di oggi


copyright Studio Chirco Crema partita iva 01199450196 site by metaping srl